Termini Imerese

Una lite tra padre e figlio finisce con le minacce del primo al secondo.

Partirà il 21 agosto, con uno spettacolo di danza, “Pro Loco in festa”, una tre giorni di danza, musica e poesia, che animeranno alcuni angoli di Termini Imerese fino al 23 agosto.

Si svolgeranno dal 3 al 5 agosto a Termini Imerese, i festeggiamenti in onore di Maria SS. della neve, che inizieranno con il triduo mariano organizzato dall’antica confraternita, con sede presso la chiesa di san Francesco Saverio. Il programma religioso prevede la recita del Rosario alle ore 18.0, a cui seguirà la messa all’aperto lungo via san Francesco Saverio, presieduta dal parroco del santuario della Madonna della consolazione, Giorgio Scimeca, e l’omelia di Nino Sciortino, diacono cappuccino. Come da tradizione, al termine della messa solenne del 5 agosto sarà distribuito a tutti i presenti il gelato. Il 3 agosto, ore 21.00, ci sarà poi uno spettacolo musicale a cura dell’Associazione turistica Pro Termini, il 4 si esibirà la scuola di ballo Anthony Dance, il 5 il concerto del duo musicale Deva e lo spettacolo di cabaret con Dario Veca.

In occasione del ballottaggio per le amministrative di Termini Imerese la redazione di Espero organizza uno speciale per discutere dei risultati delle amministrative, la composizione del consiglio e cosa si aspettano i cittadini dal nuovo sindaco. 

In studio per Espero Dario Barà e Auroara Rainieri commenteranno i risultati elettorali e vi aggiorneranno in tempo reale sui risultati dello spoglio dalle varie sezioni del comune imerese. Le voci dei candidati, le prospettive politiche future.


 

In vista delle amministrative della primavera 2014 a Termini Imerese il confronto di idee, progetti e proposte tra esponenti del centrodestra cittadino sul futuro della città, moderato dal direttore Alfonso Lo Cascio e il vicedirettore Ciro Cardinale.

Nell’ambito dell’Infiorata Termitana, domenica 5 maggio si è tenuto un Recital di poesie promosso dall’Associazione SiciliAntica e dalla rivista Espero.
Hanno partecipato i poeti Vincenzo Aglieri Rinella, Antonino Cicero, Enzo Di Gaetano, Anna Rizzo, Pietro Spina con proprie composizioni in italiano e in siciliano. Le poesie sono state intervallate da brani eseguiti dal cantastorie Paolo Zarcone. Il Recital è stato dedicato al giovane giornalista Cosimo Cristina ucciso dalla mafia proprio il 5 maggio di 53 anni fa.

Cinquantatre anni dopo la sua morte Termini Imerese fa memoria del suo concittadino “suicidato” dalla mafia nel 1960 con un'iniziativa organizzata dall'IISS “Stenio”, dal nostro giornale e dal Forum delle Associazioni della cittadina imerese.

Resoconto per immagini della Prima giornata del donatore di sangue della FIDAS Sicilia che è stata ospitata dall'ADVS di Termini Imerese il 16 e il 17 giugno 2012.

Conferenza stampa di presentazione della "Prima giornata del Donatore della Fidas Sicilia" tenutasi a Termini Imerese il 16 e 17 giugno 2012.

Sabato 5 maggio, in occasione dell'anniversario dell'uccisione del giornalista termitano Cosimo Cristina, presso il liceo classico "G. Ugdulena" di Termini Imerese si è tenuto un dibattito dal titolo "Senza peli sulla lingua, giornalismo e lotta ai poteri criminali" al quale hanno preso parte il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti Riccardo Arena, Pino Maniaci, Direttore di TeleJato, il giornalista Ciro Cardinale e Alfonso Lo Cascio, Direttore della rivista Espero. L'incontro che avrà per titolo si terrà alle ore 11,30 presso il Liceo Classico "Gregorio Ugdulena" di Termini Imerese.