Sabato 4 marzo 2017 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Greca promosso da SiciliAntica, in collaborazione con il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo, il Museo Salinas di Palermo e il Parco Archeologico di Himera.

Pubblicato in Termini Imerese

Si svolgerà stasera alle ore 21 presso il Castello di Roccella la serata organizzata da SiciliAntica nell'ambito della manifestazione Roccamaris, dedicata al celebre artista Santo Di Bianca.

Un' occasione per ricordare un figlio della comunità di Campofelice di Roccella presso il quale si trova la riproduzione bronzea della statua di San Francesco e gli aironi.

Pubblicato in Campofelice
Gli artisti hanno scolpito il sale e sono diventati sale essi stessi “il sale della terra”, per dare valore, anima e senso ad un territorio, le Madonie, che sta cercando la propria identità per il futuro, per la salute fisica e psichica dei suoi abitanti. Le sculture realizzate manifestano energia, movimento, provocano emozioni: il sale ha preso forma per raccontare il valore di questo materiale, per il corpo e la mente dell’uomo/donna. Gli artisti hanno messo in evidenza differenti aspetti della energia del sale, hanno utilizzato un materiale che è diventato vivo e vibrante attraverso la luce che lo attraversa. La sua materia irregolare nella cristallizzazione, offre allo scultore una sostanza viva che gli chiede di affrontare l’opera diversamente da come affronterebbe il marmo o la pietra, materiali compatti e non trasparenti.
Pubblicato in Petralia Soprana

Hanno preso contatto con il salgemma gli artisti che partecipano alla II Biennale Internazionale di Scultura che si tiene nella Villa Sgadari alle porte di Petralia Soprana. Il primo passo è stato quindi fatto. L’estro degli artisti si è già messo in moto, “Sale …la voglia d’arte”. L’avvio dei lavori è stato dato nel corso di un incontro tenutosi nel piano nobile della villa durante il quale sono stati presentati al pubblico gli artisti che si cimenteranno con un materiale unico da scolpire: il salgemma.

Pubblicato in Petralia Soprana