Termini Imerese

Alessandro Quattrocchi, giovane termitano e neo magistrato attualmente in servizio presso il Tribunale di Palermo, è stato premiato per avere redatto la migliore tesi di dottorato in tema di contrasto alla criminalità organizzata nell’ambito del "Premio Lamberti".
Domenica 25 Giugno scadeva la possibilità per gli iscritti sul blog del M5S, ante luglio 2016, di proporsi alle cosiddette "Regionarie" del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni Regionali Siciliane.
“Auspico un quinquennio di pacificazione e coesione sociale, all’insegna di percorsi condivisi e di un ritrovato clima di serenità dopo il trauma della gestione commissariale: lo dobbiamo alla cittadinanza, che ha voglia di normalità, buona amministrazione e servizi che funzionano regolarmente”.
Alla fine è lui il primo cittadino di Termini Imerese. 
“A mio modesto parere Giunta era ed è incandidabile, e quindi ineleggibile. E tutti coloro che, pur sapendo della sua condanna, hanno taciuto, hanno dimostrato mancanza di trasparenza verso gli elettori e disprezzo delle istituzioni”.
Quindi giorni fa alla stessa ora aveva votato circa il 50% degli aventi diritto, oggi quasi la metà, appena il 28,82%.
Al ballottaggio per decidere su chi sarà il prossimo sindaco, tra Giunta e Fasone, alle ore 12 a Termini Imerese aveva votato il 12,21%. 8,54 in meno rispetto a quindici giorni fa, quando alla stessa ora aveva deposta la propria scheda nell’urna il 20,75%.
Si trovava recluso nella sua abitazione di Termini Imerese per scontare una precedente condanna, ma ad un controllo non è stato trovato in casa.
Parolacce, minacce, pedinamenti. E' questo il quadro criminoso posto in essere da uno stalker ai danni dell'ex convivente e del figlio.