Due giovani di Canicattì sono finiti in manette lo scorso martedì con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ad arrestarli i Carabinieri di Cefalù, al termine di un servizio antidroga.
Intorno le 16.00 gli uomini dell’Arma hanno notato il passaggio di una Fiat Punto guidata da un giovane, molto probabilmente minorenne, nei pressi del bivio autostradale di Bonfornello.

Pubblicato in Cefalù