Gli appalti pubblici irregolari in Italia sono triplicati in un anno.
Pubblicato in Italia

Gli uomini della DIA (Direzione Investigativa Antimafia) di Palermo hanno effettuato una ispezione presso il cantiere del "Planetario" all'interno del Parco Astronomico delle Madonie, per il monitoraggio delle imprese impegnate nei lavori di realizzazione di opere pubbliche e delle azioni di verifica e trasparenza degli appalti rispetto a eventuali infiltrazioni mafiose.

Pubblicato in Isnello
Con una lettera anonima, spedita da Palermo il 21 gennaio all’indirizzo della sede municipale e recapitata il 22, sono state recate minacce al sindaco di Collesano, Giovanni Battista Meli.
Pubblicato in Collesano

I Carabinieri di Partinico hanno dato esecuzione, per conto dell’Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati, al provvedimento definitivo di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo nei riguardi di Leonardo D’Arrigo, 80enne di Borgetto, pregiudicato, già oggetto di operazioni di polizia giudiziaria da parte dei Carabinieri del Gruppo di Monreale e della Compagnia di Partinco.

Pubblicato in Area metropolitana

La Provincia Regionale di Palermo interviene su alcune strade del territorio di Petralia Soprana. Sono stati rattoppati alcuni tratti della strada Sp.19 Raffo – Madonnuzza ed è stato appaltato il lavoro di consolidamento della frana e la sistemazione di alcune parti del piano viario della strada denominata “rurale 21 di Cipampini: B° Cipampini - San Giovanni – Verdi”.

Pubblicato in Petralia Soprana

"Rischiamo di perdere i finanziamenti europei – ha dichiarato il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – chiedo all’Urega, l’ufficio regionale per l’espletamento delle gare d’appalto, di accelerare le procedure nella scelta dei membri delle commissioni e a non rinviare le stesse sedute per più volte altrimenti rischiamo di perdere i fondi europei”.

Pubblicato in Gangi