Per le cozze vive è stata appena diramata in tutta Italia un'allerta massima perchè potrebbero contenere il pericoloso batterio Escherichia Coli "oltre i limiti di legge".

Pubblicato in Italia

Il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, ha scritto al ministro della Salute Beatrice Lorenzin e​ al Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, lamentando il comportamento “istituzionalmente scorretto” tenuto dal sottosegretario alla Salute, Davide Faraone, in occasione della visita presso l'ospedale di Termini Imerese.

Pubblicato in Dillo a Espero

Il Sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina ha scritto una lunga lettera all’Assessore Regionale alla Salute Baldo Gucciardi affinchè  comi la mission di struttura ad alta specialità della Fondazione Giglio, e garantisca all’Ospedale di continuare ad essere punto di riferimento irrinunciabile per la tutela e la cura della persona. Ecco il testo.

Pubblicato in Cefalù

È durato più di due ore l'incontro tra il Comitato Madonie e Nebrodi per l'ospedale Giglio di Cefalù e i funzionari della commissione tecnica del ministero della Salute, svoltosi presso la sede dell'Eur del dicastero romano. I componenti del comitato hanno presentato un documento, condiviso con i vertici del nosocomio cefaludese, col quale si richiede una deroga per la chiusura del centro nascite del Giglio.

Pubblicato in Cefalù

Un numero sempre più alto di giovani e anziani colpito da mali incurabili Il nostro territorio è sempre stato considerato la Svizzera di Cosa Nostra e potrebbe apparire improbabile che in queste zone non vi siano stati interramenti e sversamenti illeciti. Il meccanismo potrebbe essere stato il solito, rodato. Le industrie non riuscivano a smaltire regolarmente i rifiuti tossici e nocivi e allora ecco la mafia entrare in gioco dietro cessione di denaro. Ma non c’è in corso nessuna verifica o monitoraggio. E il San Raffaele di Cefalù in un anno ha registrato circa il 20 per cento in più di ricoveri per malattie oncologiche

Pubblicato in Comprensorio