La Polizia di Stato ha tratto in arresto G.G. 39enne palermitano, resosi responsabile del reato di furto aggravato di energia elettrica.

Pubblicato in Area metropolitana

L’Assessorato Regionale dell'Energia ha sospeso in autotutela il permesso di ricercare  acqua minerale in un terreno limitrofo alla concessione dell’Acqua Geraci precedentemente accordato alla società “Iniziative Turistiche Geracesi” controllata da Antonio Mangia.

Pubblicato in Geraci Siculo

I Carabinieri hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, un uomo di trentadue anni, disoccupato e pregiudicato. Con un allaccio abusivo alla rete pubblica faceva registrare consumi di energia elettrica inferiori del 100% a danno della società erogatrice.

Pubblicato in Area metropolitana

Si terrà domani 20 gennaio alle ore 12,00 presso la Cammera Picta del palazzo comunale una conferenza stampa per la presentazione del PAES (piano d’azione per l’energia sostenibile) a cura della società E-Cube in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Pubblicato in Termini Imerese

Efficientamento energetico dell’edificio comunale di Geraci Siculo, arriva finanziamento di 278 mila euro. Ad annunciarlo è il sindaco di Geraci Siculo Bartolo Vienna: “Grazie al decreto di finanziamento saranno realizzati importanti lavori strutturali all’interno e all’esterno dell’edificio di Piazza Municipio 14, una vecchia struttura costruita nel 1950 destinata prima a civile abitazione, poi in seguito acquisita dal Comune e attualmente utilizzata sia come sede del Comune sia come sede dei nostri uffici pubblici”.

Pubblicato in Geraci Siculo
Martedì, 28 Ottobre 2014 19:05

Energia dall’acquedotto comunale

Finanziato al Comune di Petralia Sottana un progetto per un importo di 320 mila euro che consentirà di sfruttare la pressione che si genera nel punto di collegamento tra il serbatoio comunale, inaugurato nel 1928, e la rete idrica che per caduta rifornisce, ininterrottamente per 365 giorni l’anno, tutto il centro abitato.

Pubblicato in Petralia Sottana

Nel 1908 nel paese madonita entrava in esercizio uno dei primi impianti idroelettrici dell’isola. Anche oggi il centro montano è apripista nello sfruttamento della fonte energetica rinnovabile per antonomasia: l’idroelettrico. Produrre elettricità utilizzando l’acqua in movimento con un ritorno economico a favore dei servizi per la collettività

Pubblicato in Petralia Sottana

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, a Palermo, quando i Carabinieri della Stazione di Acqua dei Corsari, sono intervenuti in via Bandita per uno specifico servizio teso ai controlli della sicurezza sui cantieri edili cittadini.

Sul posto, la presenza del signor Gaetano Di Miceli, 45enne palermitano, titolare della Ditta denominata DICO Srl con sede in Palermo, che stava effettuando lavori di ristrutturazione di una villetta, per conto della proprietaria del cantiere, nonché suocera dell'uomo.

Pubblicato in Area metropolitana

Due milioni di euro per l’efficentamento energetico della scuola elementare di viale don Bosco a Gangi, il via libera dal Ministero è arrivato in questi giorni. Il Comune di Gangi, grazie al progetto “green communities”, promosso dal Ministero dell’ambiente e dall’Uncem (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani), ha avuto finanziato un importante progetto che prevede: sostituzione caldaia, realizzazione di impianto termico a pavimento, sostituzione infissi, isolamento termico dei solai, della copertura e delle pareti esterne e la sostituzione delle lampade interne ad incandescenza con lampade a LED. Si tratta di una riqualificazione della struttura grazie ad interventi integrati finalizzati al risparmio energetico.

Pubblicato in Gangi

Con la Circolare n. 2 del 10 novembre 2012 l’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di pubblica utilità ha emanato le direttive per richiedere le anticipazioni al fine di garantire una più celere chiusura delle gestioni liquidatorie delle Società dei consorzi d’Ambito, enti di natura pubblica costituiti da enti locali e a cui è stato da questi trasferito l’esercizio di funzioni attinenti un servizio pubblico locale di rilevanza economica. Il Consiglio Comunale di Cefalù, a larga maggioranza, ha approvato il “Piano di rientro dei debiti nei confronti della società Ecologia ed Ambiente. “

Pubblicato in Cefalù