Attivare immediatamente l'esercizio provvisorio del Sistema Idrico Integrato, per la prevista durata di 90 giorni. E' quanto chiede il Sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina al Collegio di Curatori, nominato il 31 ottobre scorso, con il medesimo provvedimento attraverso cui il Tribunale di Palermo ha decretato il fallimento di Acque Potabili Siciliane.
Pubblicato in Cefalù