Sciara

Sembrava un'isola felice ma purtroppo le cose sono cambiate e non in meglio. I numeri che arrivano dal Dipartimento di Prevenzione dell'Asp destano infatti preoccupazione,
Teatri e cinema chiusi così come le sale da concerto, tuttavia c'è chi come l'associazione Kairós di Sciara si è organizzata per trasmettere in streaming,

Sciara, nasce la Sezione di BCsicilia

Lunedì, 04 Gennaio 2021 21:59 Scritto da
Nasce a Sciara la Sezione di BCsicilia, l’Associazione che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali.
Il Monte San Calogero non smette mai di stupirci e l'ultimo "regalo" è proprio la scoperta di 4 coleotteri denominati "Carabidi anoftalmi della Sicilia".
Come ben sappiamo, l'attuale emergenza sanitaria ha posto dei veri e propri blocchi alla vita di tutti.
Si chiama “Quel che di noi resta, la buona notizia da giovane a giovane”, il progetto realizzato dalla pastorale della scuola dell’Arcidiocesi di Palermo che desidera far conoscere le storie di alcuni ragazzi che oggi purtroppo non ci sono più,
Buone notizie arrivano da Sciara che si è mostrato, fino ad oggi, uno dei comuni della provincia di Palermo dove fortunatamente i casi di contagio sono stati molto bassi,
Sciara rispetto agli altri paesi del comprensorio e della Valle del Torto, non ha avuto un alto numero di casi di contagio da coronavirus ma il contagio è stato abbastanza basso,
Ricorre quest’anno il quarantesimo triste anniversario del devastante terremoto che il 23 novembre del 1980 colpì gravemente la Campania Centrale e parte della Basilicata Settentrionale con una scossa di magnitudo 6.9 della scala Richter X grado della (scala Mercalli).
Che Sciara fosse un territorio fortemente legato all'agricoltura è confermato dal 1600 ai giorni nostri, perchè proprio quello dell'agricoltura è da sempre stato il settore trainante di questo piccolo ma fiorente centro situato tra la Valle del Torto e il Monte San Calogero.