Categoria G-Z

I Finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Palermo, coordinati dalla Procura di Palermo, hanno eseguito due misure cautelari, di cui una in carcere ed una ai domiciliari,
Il servizio di controllo straordinario del territorio in aree rurali con l’impiego di personale specializzato dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e dei Carabinieri Forestali,
Diverse coincidenze hanno contribuito a far procrastinare studi adeguati a tramandare memoria della figura e delle opere letterarie del monrealese Giovanni Maria Comandé (Monreale 1882 – Roma 1933).
Si chiama TerrOne, il progetto avviato dal Comune di Valledolmo per sostenere l'economia locale e far conoscere i prodotti tipici di qualità. Chiunque voglia potrà "adottare" delle piantine di "pomodoro siccagno" biologico o di grano duro, avendo in cambio salsa e pasta prodotti localmente secondo metodi tradizionali.
Ricordare la Shoah attraverso il diario di Anna Frank. Presso l’istituto Comprensivo di Petralia Soprana hanno preso avvio le iniziative per il Giorno della Memoria, la ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell'Olocausto,
Importante passo avanti per Termini Imerese nel virtuoso percorso della raccolta differenziata. A decorrere da lunedì 27 gennaio 2020, così come previsto nel cronoprogramma, sarà avviato il servizio di raccolta differenziata Porta a Porta, esteso su tutto il territorio urbano.
Il Comune di Gratteri è formalmente entrato a far parte come socio aderente della Fondazione Laboratorio della Speranza. Con la sua adesione il Comune ha conferito il "godimento" per 25 anni alla fondazione della Casa di riposo "Benedetta La Martina sotto la protezione di San Giacomo Apostolo".
Si terrà a Termini Imerese il 29 febbraio e il 1 marzo 2020 la Giornata Internazionale della Guida Turistica istituita nel 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall’ANGT, Associazione Nazionale Guide Turistiche.
Avviati i lavori di sistemazione di alcuni tratti viari nel territorio del comune di Petralia Soprana. I lavori si stanno realizzando grazie al finanziamento di un cantiere di lavoro da parte dell’assessorato regionale alla famiglia. Quattro gli interventi previsti dal progetto realizzato dall’ufficio tecnico comunale per un importo di 114 mila euro che impegna 15 lavoratori comuni per 71 giorni e 2 qualificati per 40 giorni lavorativi. I lavori interessano la via Turistica dove saranno ripristinati alcuni tratti di pavimentazione e di muretti in pietra così come nella via Saragat nei pressi della pinetina comunale e la via Quintino Sella sotto i ruderi del castello. Altri interventi di ripristino della viabilità sono previsti nella via Gramsci della borgata Raffo, via Chiesa a San Giovanni e a Bivio SS. Trinità dove sarà sistemata anche un’area a verde. La conclusione dei lavori si prevede entro marzo.“Grazie al finanziamento di questo cantiere di lavoro – ha detto il sindaco Pietro Macaluso – sistemeremo lo stato di alcune strade interne del centro e delle frazioni migliorando la viabilità e il decoro del nostro paese. L’impegno dell’amministrazione nello sfruttare tutte le opportunità che si presentano è stato ancora una volta premiato”.
Appuntamento nel pianoro più famoso del Parco delle Madonie, nella chiesetta a Lei dedicata, domenica prossima, dalle ore 11.30. La Festa è patrocinata dall'Ente Parco delle Madonie, European Geopark.