Categoria G-Z

C’è stato un periodo in cui la Sicilia è stata la capitale culturale d’Europa, la meta preferita di scrittori, artisti, nobili e potenti del vecchio continente. Dall’epopea dei Grand Tour del XVIII e XIX secolo sull’isola, fino ai primi decenni del XX secolo,
Speravamo davvero che fosse finita. Avevamo creduto che Vittorio Sgarbi avesse compreso quanto Siracusa e i siracusani fossero legati alla tela del Caravaggio, quel mirabile Seppellimento di Santa Lucia che l'artista dipinse per la chiesa di Santa Lucia alla Borgata nel 1608.
Verifica antimafia non solo sull'impresa, ma anche su eventuali titolari di immobili e terreni dove si svolgeranno le attività oggetto dell'autorizzazione, con controlli capillari anche sui cosiddetti provvedimenti ampliativi.
Il segretario generale dell’Unwto (l’Organizzazione mondiale del turismo) Zurab Pololikashvili, accompagnato dal direttore Europa dell'organizzazione, Alessandra Priante, saranno in Italia per lanciare il #RestartTourism (Riavvia il turismo),
È un dovere quello di rendere riconoscimenti di valore alle opere e alla esemplare operatività culturale di Maria Pia Borgese (Polizzi Generosa, 1878 -1974), modello di emancipazione femminile tra fine Ottocento e prima metà del Novecento.
Quello del Corpo Forestale della Regione Siciliana è sicuramente un corpo di polizia ambientale di vitale importanza per tutto il territorio regionale che ogni anno,
Si terranno dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30 di sabato 4 luglio negli spazi del consorzio universitario “Ares”, in via Gaetano Donizetti 14, a Palermo, i casting per la selezione di bambini di età approssimativa di nove anni per il ruolo del protagonista in un film per il cinema.
L’Amministrazione di Geraci Siculo ha approvato un piano di intervento che rappresenta la prima strategia per far fronte alle emergenze di natura sociale, occupazionale ed economica della cittadinanza e dei titolari di attività produttive a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Turismo senza barriere a Campofiorito

Martedì, 30 Giugno 2020 22:26 Scritto da
Ogni persona ha il diritto di fruire dell’offerta turistica in completa autonomia, ricevendo servizi adeguati e commisurati alla sue esigenze.
Da mercoledì 1° luglio entrano in vigore le “nuove regole” per la raccolta differenziata in città che prevedono l’obbligatorietà dei mastelli e dei contenitori condominiali, il rispetto assoluto degli orari di esposizione per il servizio “porta a porta”, per gli Eco punti fissi e dell’Isola ecologica mobile.