Categoria G-Z

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, come aveva annunciato nei giorni scorsi, ha ricevuto oggi pomeriggio la prima dose del vaccino AstraZeneca nell’Hub vaccinale di Catania (ex mercato ortofrutticolo).
Oggi la veduta dal Belvedere di Termini Imerese ha fatto da splendida cornice alla riuscita manifestazione organizzata dal Comitato “Città porto per un futuro sostenibile”.
Dopo il passaggio dei satelliti "Starlink" di Elon Musk che nella serata di ieri hanno stupito buona parte del comprensorio e della provincia di Palermo, stasera non bisognerà alzare gli occhi al cielo perché potrebbe essere molto pericoloso.
Come è ben noto, il problema degli incendi boschivi in Sicilia è una piaga che ormai da tanto, troppo tempo affligge l'Isola e solo lo scorso anno sono andati bruciati 35.000 ettari di superficie boscata.
Il coronavirus torna a mostrare i muscoli anche a Sciara, nelle ultime 24 ore infatti il numero dei contagi è tornato nuovamente a salire.
«Il Ministero dello Sviluppo economico ha comunicato ai commissari straordinari di Blutec che ritiene opportuna la pubblicazione di un nuovo avviso per la ricerca di manifestazioni di interesse per il sito industriale di Termini Imerese che scadrà il prossimo 15 giugno».
Scende il numero dei morti in Sicilia a causa del Covid, oggi sono 11, mentre ieri erano 24. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 603 nuovi casi di positivi al Coronavirus, un giorno fa erano 1.202.
‹‹Sono inaccettabili le posizioni espresse dal Ministero dell’Istruzione nel confronto con le O.O.S.S. di ieri 6 maggio sulle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici che penalizzano ancora una volta le aree interne››.
La Cgil rilancia la vertenza su Termini Imerese. “Il futuro produttivo della nostra provincia riparte da qui”. Da una parte l'aerea industriale per cui si chiede il rilancio, a partire dalla soluzione della vertenza Blutec.
Un parere dell'Agenzia delle Entrate dà ragione a Sunia, Sicet e Uniat e fa chiarezza su possibili speculazioni nei confronti dei cittadini rispetto alla cedolare secca sugli affitti con l'aliquota del 10 per cento.