Categoria G-Z

Con il progetto “Sud” l’area industriale di Termini Imerese, massacrata dall’industria pesante, potrebbe trasformarsi in un eco distretto?
La chiesa Cattedrale di Palermo, dedicata a Maria Santissima Vergine Assunta, è uno dei luoghi iconici della città. La sua particolare architettura caratterizza l'alto Cassero, l’area a ridosso delle antiche mura punico-romane che chiudevano il luogo del primo insediamento fenicio.
Su delega della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia - Sezione Palermo, coordinata dal Procuratore Aggiunto Salvatore De Luca,
Falsificazione, truffa, diffamazione e danno d’immagine. Dusty ha presentato agli organi competenti, la denuncia con la quale comunica che da giorni, circolano copie di un documento falso, timbrato e firmato a nome della società,
Il giornale “Il Mercatino del Comprensorio”, in occasione delle elezioni amministrative che si terranno a Termini Imerese il 4-5 ottobre 2020 ha preparato uno Speciale Elezioni 2020,
Al via “Palermo dal Mare”, laboratorio galleggiante di immagini e parole, che permetterà ai partecipanti di illustrare la città dal mare osservandone la costa e realizzando diari di viaggio eseguiti con la tecnica dell’acquerello.
"C'è a Palermo una #minoranzapalermitana di incivili e criminali. A volte isolati e a volte organizzati.Certamente sono pochi, agiscono nell'ombra della notte e a volte in pieno giorno.
E’ stato inaugurato oggi il murales più alto di Sicilia. Si trova a Floresta, un paese della provincia messinese. A realizzarlo l’artista termitana Loredana Lo Nero, in collaborazione con Mario Giuca, anche lui di Termini Imerese.
Uso obbligatorio delle mascherine quando si è tra estranei, registrazione e tamponi rapidi per chi proviene dall'estero, controlli periodici sul personale sanitario e sui soggetti cosiddetti fragili, oltre ai divieti di assembramento.
Consegnati all’Istituto Comprensivo “F.P. Polizzano” di Gangi i tablet che il Ministro Giuseppe Provenzano ha donato all’Unione delle Madonie. Gli apparecchi sono stati recapitati direttamente dal presidente dell’Unione Madonie Pietro Macaluso.