Collesano, nel 2023 affluenza da record al Museo della Targa Florio

0
221

Anno di platino per il Museo della Targa Florio di Collesano nel 2023, i cui risultati conseguiti sono davvero lusinghieri. Con un numero pari a 3.518 visitatori si è superato per la prima volta la soglia delle 3.000 presenze, registrando un incremento del 60% sia in termini di presenze, sia per gli incassi annotati in più rispetto al record dell’anno 2022, già abbondantemente superato nel mese di settembre 2023.

I mesi che hanno registrato un maggiore afflusso di pubblico sono stati quelli di maggio con 558 ingressi e quelli di novembre con 651 ingressi. Si tratta, dunque, del quarto nuovo record storico di presenze quadruplicate negli otto anni della direzione di Michele Gargano, per il Museo che si prepara a festeggiare a giugno 2024 il 20° Anniversario dalla fondazione.

Un lavoro svolto con passione e abnegazione, un’ascesa costante grazie alle strategie progettuali e comunicative dal suo insediamento da Conservatore, del resto Gargano preannunciava sin dagli esordi di incrementare il turismo proiettando il Museo a livello internazionale nella promozione turistica, sportiva, culturale ed enogastronomica del territorio.

Un grande risultato che colloca l’istituzione museale tra i 75 migliori Musei al mondo di Automobilismo sportivo tra Europa e America, secondo la rivista “75 TOP Car Museum Europe & America – a Collection Magazine Articles” nuovo riconoscimento tra i criteri chiave della scelta la reputazione nel settore per la costante presenza di Visitatori e gli Eventi organizzati con i Club Internazionali di tutto il Mondo.

Un trend sempre più in forte crescita con molte presenze di stranieri (francesi, tedeschi, olandesi, inglesi, belgi, giapponesi, americani, australiani…). Con 19 “Raduni’ organizzati, diversi hanno riscosso grande successo: inaugurati ad Aprile con la 500 Miglia Siciliana; a Maggio 3 giorni di Tour organizzati dalla Saistours S.R.L di  Taormina con “Porsche Club Francesi & Tedeschi”; il 6  Maggio la “Targa Florio Historic Regularity Rally” con tappa intermedia a Collesano, occasione per una visita al Museo a bordo di una 124 Spider, il Presidente Angelo Sticchi Damiani di ACI Italia; il 7 Maggio per i 100° Anni del Quadrifoglio il Museo celebrava “Ugo Sivocci” vincitore della Targa Florio del 1923, ospite d’onore il nipote Giorgio Sivocci, con una kermesse di vetture del “Club Alfa Romeo Ugo Sivocci Centro Sicilia”; il 28 Maggio Raduno “Fiat 500 Club Italia”, il 3 Giugno IV Raduno Regionale del  Mercedes SL Group Sicilia & SL Classic Club, il 17 Settembre il Raduno “MG Car Club Italia” nell’ambito delle celebrazioni dei 100 Anni di storia del marchio britannico MG e il 50° Anniversario della costituzione del Club; il 29 Settembre “Club Auto Events”; il 1 Ottobre “Associazione Motori Classici” – collezionisti di auto d’epoca; il 28 Ottobre  il Marchio “Palmer And Lola Sporting” – Brand di moda Olandese seleziona la Città di Collesano  in terra di “Targa Florio”  per presentare la nuova collezione con uno spot pubblicitario; il 12 Novembre “Audi TT Club Sicilia ” celebrava il 25° Anniversario della sportiva coupè.

L’eclettico Conservatore Michele Gargano con rinnovato entusiasmo ha dichiarato: “Queste presenze registrate rappresentano un traguardo importante che segna un livello fino ad ora mai raggiunto di partecipazione del pubblico, a determinare il risultato sono stati i numerosi Raduni e le visite organizzate. Per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione, il nostro impegno è stato costante nel mantenere alto il livello di attenzione verso il Museo della Targa Florio di Collesano sempre più con una veste internazionale e, per riportarlo al centro dell’interesse della Città di Collesano (Capitale della Targa Florio) e dei turisti di tutto il mondo.  È stata ampliata la nostra collezione per la “Sezione Storica”, a Gennaio 2023 è stata donata una Targa alla memoria della Pilota automobilistica cecoslovacca Elisabeth Junek, nota anche come la donna più veloce dell’automobilismo e ritenuta una delle più grandi donne nella storia delle corse. La targa è stata realizzata dall’artista Fanda Bina per ricordare il 95° Anniversario della partecipazione alla mitica e leggendaria gara. Nello scorso mese di dicembre, agli oggetti appartenuti a Piero Taruffi già in esposizione, se ne aggiungono altri donati dai figli Prisca e Paolo Taruffi, tra cui una collezione di foto inedite, regolamenti di gara del 1956/57/58 e una coppa della 41esima edizione della Targa Florio dell’anno 1957, quando il campione di Albano Laziale giunse secondo in coppia con la moglie Isabella.  Ricordo ancora, con grande emozione, quando ad agosto scorso La Formula Uno approdava al Museo della Targa Florio di Collesano.  In visita Alessandro Alunni Bravi, manager italiano, meglio conosciuto per essere amministratore delegato del Sauber Group dal 2022 e Team Rappresentative dell’Alfa Romeo F1 Team dal 2023.  Il team rappresentative dell’Alfa Romeo F1 Team Stake con Alessandro Alunni Bravi visitavano i luoghi d’interesse storico culturale della Targa Florio, durante una giornata di attività con la stampa internazionale coordinati da “Will Ponissi” (Senior Communications Manager At Alfa Romeo F1 Team Stake).  Dopo aver visitato le “Tribune di Floriopoli”, sosta obbligata del “Tour” a Collesano e visita al Museo della Targa Florio, dove Alunni Bravi donava al Museo un paio di guanti utilizzati dal Pilota “Zhou Guanyu” dell’Alfa Romeo F1 Team Stake e dei cappellini firmati anche dal compagno di squadra “Waltteri Bottas”.   L’anno 2024 mira ad aumentare sempre più la visibilità del nostro Museo, con l’ingresso di nuovi reperti che arricchiranno il nostro patrimonio iconografico e costituiranno senza dubbio un’attrattiva per i nostri appassionati visitatori.  Ringrazio di cuore per la collaborazione e per la professionalità tutto il “Personale del Museo” che è stato irrobustito con i ragazzi del “Servizio Civile”.  Desidero vivamente ringraziare il Sindaco del Comune di Collesano la Dott.ssa Tiziana Cascio e l’Amministrazione tutta per la lodevole determinazione e per la disponibilità con una visione sempre più sensibile alle iniziative Museali per la Comunità.  Questi risultati indicano chiaramente che il “Museo della Targa Florio di Collesano” non solo è un simbolo sportivo e culturale, ma anche un esempio virtuoso di gestione museale di successo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here