Petralia Sottana, lapide in ricordo del Tenente Calogero Miserendino medaglia d’oro al valor civile

0
480

Petralia Sottana ha dedicato un momento particolare a un suo concittadino straordinario, doveroso ricordare proprio il 4 novembre, che ha salvato la vita a un gruppo di connazionali, il 27 luglio 1942, durante la prima battaglia di El Alamein, mettendo a rischio la propria. Si tratta del Tenente colonnello Calogero Miserendino, medaglia d’oro al valor civile, comandante di plotone della Divisione Trento. Su richiesta dei familiari e di molti concittadini, la Giunta comunale, ha scoperto una lapide in onore del compianto Tenente durante una cerimonia commemorativa, svoltasi lo scorso 30 agosto, durante la quale la nipote, la prof.ssa Adriana Abbate Virga, ne ha ricordato la figura, sottolineando tra “cadute e risorgimenti”, il sacrificio dei nostri soldati, e auspicando che l’umanità sopprima la guerra e non sia più necessario il sacrificio di uomini in nessun momento storico contemporaneo o futuro.

Maria Rosaria Sinatra