Grave inquinamento microbiologico. Divieto assoluto di utilizzo dell’acqua a Castelbuono

Giovedì, 02 Febbraio 2017 20:48 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(2 Voti)

Con una ordinanza di oggi il Sindaco di Castelbuono ha ordinato il divieto assoluto di utilizzo dell'acqua per usi potabili e alimentari su tutto il territorio comunale.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito della segnalazione, del Dipartimento di Prevenzione dell’U.O.C. Igiene degli Alimenti Sorveglianza e Prevenzione Nutrizionale dell’ASP di Palermo, di grave inquinamento microbiologico dell’acqua in entrata e uscita dei serbatoi Centomasi e Pontesecco. I campioni di acqua prelevati alla fine del mese di gennaio hanno fatto emergere la non rispondenza dei requisiti di conformità previsti per legge. Tale situazione rappresenta causa di rischio sotto il profilo igienico sanitario. Pertanto è stata resa pubblica l’ordinanza, firmata per il sindaco dall’assessore Carmelo mazzola, che fa divieto, fino a revoca dell’ ordinanza, di utilizzare l’acqua distribuita dalla rete pubblica comunale per fini potabili.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.