Nuove intimidazioni allo chef Natale Gunta

Lunedì, 02 Marzo 2015 16:31 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(1 Vota)

I carabinieri indagano su un'intimidazione subita dallo chef Natale Giunta a Palermo. La scorsa notte qualcuno ha preso a colpi di mazza la porta della cucina del ristorante Castello a mare. Appena alcune settimane fa i bagni del locale erano stati danneggiati a colpi di bottiglia.

"Cerco sempre di rialzarmi - dice il cuoco - ma è davvero difficile andare avanti con questa continua pressione. Vivo nel terrore".
Negli scorsi giorni la corte d'appello ha confermato le condanne per gli estorsori denunciati dallo chef.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.