La delegazione oggi al Mise per Tavolo sulla Fiat resta al dicastero fino a quando non avrà risposte

0
9

Dopo un lungo incontro presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico il sindaco, Toto Burrafato la delegazione di consiglieri comunali termitani ed il sindaco di Sciara, Riini hanno dichiarato: aspettiamo ancora risposte certe sulle questioni che le parti sociali e le organizzazioni sindacali hanno a più voci rappresentato. 
Le questioni ancora sul tavolo:
A) dopo aver chiaro che il processo per la reindustrializzazione non ha portato al reimpiego dei lavoratori chiediamo un tavolo a Palazzo Chigi per affrontare la crisi dello stabilimento siciliano;
B) certezza sul prosieguo della cassa integrazione fino al 31/12/2014 sia per i lavoratori Fiat, sia per quelli dell’indotto;
C) impegno delle istituzioni nazionali e regionali per arrivare al ritiro dei 174 licenziati dal 1/1/2014 (Lear e Clerpem);
D) verifica della possibilità di integrare nel plafond degli esodati una cinquantina di tute blu che stanno maturando i requisiti in queste settimane.
La delegazione ha deciso di presenziare ad oltranza in attesa delle risposte alle domande che abbiamo posto.