Prosegue il guasto ferroviario sulla linea Messina-Palermo.
Pubblicato in Castelbuono

“E’ una vera e propria stangata per i tanti siciliani che lavorano o studiano al nord e voglio ritornare a casa per le festività di Natale”.

Pubblicato in Termini Imerese

Ieri, a tarda sera, la Polizia di Stato ha sventato, nella zona di Altavilla Milicia, un maxi furto di rame che avrebbe arrecato grave nocumento alla circolazione ferroviaria, a Palermo e provincia. Ad entrare provvidenzialmente in azione i poliziotti del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Sicilia che hanno bloccato e tratto in arresto cinque malviventi.

Pubblicato in Area metropolitana
Il Presidente del Comitato Pendolari Sicilia denuncia con una lettera indirizzata alla Direzione Trenitalia Sicilia e di RFI Sicilia, e all'Assessorato Infrastrutture e Trasporti Sicilia la situazione incresciosa che "ormai si ripresenta quotidianamente" nella quale si trovano i treni nella tratta termini-Palermo.
 
"Quello che è accaduto ieri - scrive Fazio -  e che ormai si ripresenta quotidianamente, è assolutamente inaccettabile in quanto offende la dignità umana e mette a repentaglio la vita dei pendolari". E continua raccontando l'ennesimo episodio. "Assistere ad un treno, il 12753, costretto da Termini a Palermo ad effettuare servizio locale, stracolmo all'inverosimile, con passeggeri costretti ad uscire dai finestrini - scrive -, sa di presa in giro".
Pubblicato in Termini Imerese