Si terrà domenica 26 gennaio, alle ore 10.30, presso l'aula consiliare di via Garibaldi, l'assemblea pubblica convocata dal Comitato cittadino termitano per la tutela dell’ambiente e della salute. La manifestazione spontanea è stata promossa per garantire la salute dei cittadini ed il territorio termitano, attentati da attività di smaltimento e riciclaggio di rifiuti,  poste in essere nella zona industriale.
Pubblicato in Termini Imerese

Ieri sera, dopo l'incontro tenutosi presso i locali del Circolo Fenapi Himera, cui hanno preso parte numerosi rappresentanti di gruppi politici e movimenti civici, è stato Costituito il Comitato Cittadino per la Salute Pubblica.
Con un comunicato, il neo comitato spiega le ragioni che hanno portato alla sua nascita e cosa si propone.

"A fronte delle dubbie prese di posizione assunte dall’Amministrazione Comunale, si è ritenuto che, le preoccupanti notizie giunte dalla Guardia Costiera e dall’Arpa circa lo sversamento di liquami altamente inquinanti in mare ad opera della Profineco srl e l’imminente entrata in funzione di un altro impianto che comincerà a smaltire percolato nell’area industriale di Termini Imerese a partire dai prossimi mesi, meritassero un approfondimento e una presa d’atto comune nell’interesse della collettività.

Pubblicato in Termini Imerese

“Da questa mattina i rifiuti a Termini Imerese vengono riversati per le strade del centro termitano e raccolti con l’ausilio di gru. Un sistema inaccettabile e che determina pericoli gravi per la salute dei cittadini e per la tutela dell’Ambiente. O il Sindaco ha emesso una ordinanza folle o l’Ato rifiuti ha creato un nuovo e moderno sistema di raccolta”.

Pubblicato in Termini Imerese