Petralia Sottana si gemella con Trinità, un piccolo centro della provincia di Cuneo, medaglia d'argento al valore civile, in nome del partigiano petralese Calogero Bracco, trucidato dai repubblichini il 9 aprile del 1945 proprio a Trinità, dove si trovava con la sua unità di combattimento, la brigata Valle Ellero.

Pubblicato in Petralia Sottana
In occasione delle manifestazioni per la celebrazione del 70° anniversario della Liberazione dal nazifascismo, promosse dall'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani d'Italia, e dal comune, oggi pomeriggio a partire dalle ore 17.30 alla "cammara picta" del palazzo di città (piazza Duomo), sarà presentato il libro di Angelo Sicilia "Testimonianze partigiane" (Navarra editore).
Pubblicato in Termini Imerese
In occasione della celebrazione del 70° anniversario della Liberazione, l'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani d'Italia, sezione di Termini Imerese, ha preparato un fitto programma di iniziative, che coinvolgeranno alcune scuole della città e del comprensorio, oltre che i cittadini e le istituzioni, e che culmineranno ovviamente con la cerimonia ufficiale del 25 aprile.
Pubblicato in Termini Imerese
Martedì, 14 Aprile 2015 09:15

Assemblea cittadina Anpi

Si terrà oggi pomeriggio, dalle ore 18.00 a piazza Duomo, presso la Società operaia di mutuo soccorso, l'assemblea cittadina dell'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani d'Italia.
Pubblicato in Termini Imerese
Domenica 8 marzo, a partire dalle ore 10.30, inizierà la cerimonia di intitolazione della piazzetta laterale al palazzo di giustizia ed alla scuola Valeria alla partigiana e deputata Ars Giuseppina Vittone, più nota ai termitani come la moglie di Girolamo Li Causi, indimenticato parlamentare Pci.
Pubblicato in Termini Imerese

Con delibera del 13 febbraio, la giunta comunale ha deciso di dedicare la piazzetta laterale al palazzo di giustizia ed alla scuola Valeria a Giuseppina Vittone, più nota ai termitani come la moglie di Girolamo Li Causi, noto ed indimenticato parlamentare Pci.

Pubblicato in Termini Imerese
Sabato 9 Marzo, a Isnello, si è celebrata la figura di Giovanni Ortoleva, partigiano isnellese  ucciso dai fascisti a Salussola, in Piemonte, il 9 marzo del 1945 insieme ad altri venti suoi commilitoni. Alla figura di Ortoleva e alle riflessioni sulle vicende dei Fasci Siciliani, movimento di fine ‘800  a cui il comune madonita ha deciso di intitolare una via, è stata dedicata un’assemblea pubblica tenutasi la mattina al centro sociale e svoltasi alla presenza dei ragazzi delle scuole medie di Isnello e di Collesano. 
Pubblicato in Madonie

Giorno 9 marzo ricorre il 68° anniversario della morte di Giovanni Ortoleva, partigiano isnellese trucidato poco più che ventenne  a Salussola (Piemonte). La morte di Giovanni e di altri 20 suoi compagni avvenne per mano dei fascisti della Montebello, il 9 marzo del 1945. La figura di Ortoleva, di cui in più di un’occasione abbiamo parlato su Espero, dopo anni di o

Pubblicato in Isnello