E’ stato inaugurato ieri pomeriggio a Gangi il primo percorso sensoriale per non vedenti, il primo del genere in Sicilia. Da ieri sono in funzione le venti audio-guide ad attivazione automatica GPS + infrarossi per la fruizione di 50 punti di interesse turistico. Il sistema che potrà essere indistintamente utilizzato da normodotati o da ipo e/o non vedenti è in tre lingue: italiana, inglese e spagnola. Inoltre all’interno dell'ufficio turistico e del museo di palazzo Sgadari sono stati collocati due "totem" informativi compresi di audio-guida multimediale con duecento foto per chi ha difficoltà a fare il percorso a piedi.

Pubblicato in Gangi

Uno dei pochi in Italia, il primo del genere in Sicilia, sarà inaugurato, domenica prossima, a Gangi, alle 15,30 chiesa della Badia, un percorso sensoriale per non vedenti. Il borgo madonita diventerà una città hi tech, grazie alla possibilità di ampliare la fruizione dei monumenti a non vedenti attraverso un sistema di guide interattive.

Venti audio-guide ad attivazione automatica GPS + infrarossi per 50 punti di interesse turistico, e ancora all’interno dell'ufficio turistico e del museo di palazzo Sgadari saranno localizzati due "totem" informativi compresi di audio-guida multimediale.

Pubblicato in Gangi

A conclusione dell'Anno della Fede sabato 23 novembre si celebrerà una giornata di riflessione e contemplazione del Cristo Pantocratore della Cattedrale di Cefalù (icona ufficiale dell'Anno della Fede), con il patrocinio del Comune di Cefalù, dell'Ufficio diocesano per la Liturgia e dell'Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Palermo. Persone non vedenti e ipovedenti parteciperanno a un incontro sulla cattedrale di Cefalù, sul mosaico ruggeriano del Pantocratore e sulla fruibilità e le barrire architettoniche nella cittadina normanna.

Pubblicato in Cefalù