Uno dei magistrati più temuti e più minacciati dalla mafia, Nino Di Matteo, sarà domani, 29 luglio, protagonista a Cefalù della serata degli “Incontri d’estate” promossi dal museo Mandralisca e dall’associazione amici del cinema Di Francesca.

Pubblicato in Cefalù
La Terza Commissione del Csm ha proposto al sostituto procuratore di Palermo Nino Di Matteo, pm nel processo sulla presunta trattativa Stato-mafia e da tempo oggetto di minacce, il trasferimento ad altra sede per ragioni di sicurezza. Ma il magistrato, ascoltato oggi per questa ragione dalla Commissione, ha risposto che preferisce aspettare l'esito di alcuni concorsi per i quali ha presentato domanda, come quello per tre posti di sostituto alla procura nazionale antimafia, su cui il plenum del Csm dovrebbe deliberare proprio domani.
Pubblicato in Area metropolitana

Nuova allerta sicurezza al palazzo di giustizia di Palermo. Una lettera anonima avrebbe infatti annunciato la presenza di armi ed esplosivo nei luoghi frequentati abitualmente da alcuni magistrati tra quelli più a rischio. Anche di questo si è discusso ieri nel corso di una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, secondo quanto si apprende oggi.

Pubblicato in Area metropolitana
Giovedì, 29 Maggio 2014 19:53

Castelbuono esprime solidarietà a Di Matteo

Il Comune di Castelbuono aderisce all’iniziativa di solidarietà nei confronti del giudice palermitano Nino Di Matteo, titolare dell’indagine sui rapporti Stato-Mafia, minacciato di morte da parte di “Cosa Nostra”. Solo oggi l'ultimo allarme attentati contro il palazzo di giustizia, tanto che il COISP si è riunito con urgenza per decidere nuove forme di protezione.

Pubblicato in Castelbuono