E' Legambiente la responsabile della morte di due bambini alle Maccalube di Aragona, avvenuta nel 2014.
Pubblicato in Sicilia
Il consiglio comunale di Termini Imerese ha respinto per l'ennesima volta la realizzazione nel suo territorio della piattaforma rifiuti voluta dalla società Ecox.
Pubblicato in Termini Imerese
900mila euro. E' questa la richiesta di risarcimento avanzata dai legali della vittima.
Pubblicato in Cefalù
Martedì, 13 Dicembre 2016 16:15

In Sicilia "ferrovie-lumaca"

La Sicilia è ancora oggi in arretrato per ciò che riguarda i trasporti ferroviari. E la tratta Messina-Catania-Siracusa è tra le dieci peggiori d'Italia.
Pubblicato in Sicilia

Al via il secondo campo di volontariato internazionale organizzato dal circolo Legambiente Lojacono e da Legambiente Sicilia, nell'ambito del progetto “Il Grifone”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio - Dipartimento Politiche giovanili e Servizio civile Nazionale nell’ambito dell’avviso “Giovani per la valorizzazione dei Beni pubblici”.

Pubblicato in Castellana S.
Lunedì 22 febbraio, dalle 16.30, presso l'aula consiliare di via Garibaldi si terrà un incontro informativo pubblico per saperne di più sul progetto di istallare un inceneritore in provincia, dal titolo "L'inceneritore, unica soluzione? No".
Pubblicato in Termini Imerese

”Inquinato è stato giudicato il campionamento presso il tubo di scarico della spiaggia tra la capitaneria e il vecchio oleificio nei pressi del porto di Termini Imerese. Questo punto, è bene specificare, è stato campionato a seguito di diverse segnalazioni di cittadini che lamentavano fuoriuscite di liquidi sospetti dalla tubatura.

Pubblicato in Termini Imerese

Sabato scorso, 22 novembre, su iniziativa di Legambiente Termini Imerese, la via Giustino Ferrara da qualche settimana divenuta isola pedonale, è stata abbellita e decorata con pneumatici riciclati.

Pubblicato in Termini Imerese

Concluso il III campo di volontariato di Legambiente. Oltre alla pulizia, il campo di lavoro dei volontari di Legambiente ha consentito la realizzazione di staccionate e panchine in legno secondo l’idea dell’architetto dell’Università di Palermo Roberto Collovà che ha collaborato all’iniziativa del Centro Studi Epifanio Li Puma.

Pubblicato in Petralia Soprana