L'incontro di ieri al Ministero dello Sviluppo economico al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali e i rappresentanti della Grifa (Gruppo Italiano Fabbrica Auto) interessato a produrre auto ibride nell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese si è chiuso con reazioni dal segno opposto.

Pubblicato in Termini Imerese