Dopo l’articolo sul flop della Festa del Mare pubblicato ieri su Esperonews era normale e anche attesa una replica da parte del primo cittadino. Ma ci saremmo aspettati da Totò Burrafato un intervento di grande respiro teso a dimostrare come in questi tre giorni è stato valorizzato il pesce azzurro, chiarire quale politiche a sostegno della marineria locale sono state elaborate, come è stato promosso e tutelato il territorio, come questa manifestazione è riuscita a promuovere una offerta turistica integrata.

Pubblicato in Termini Imerese