In questa città tra le tante cose negative crescono anche piccole arroganze. Piazza Cosimo Cristina ore 23,30. Il curvone è come ogni notte, pieno di rifiuti con i cassonetti che quasi non si vedono sommersi come sono da sacchetti.

Pubblicato in Dillo a Espero