Antonio Francesco Prisinzano, 66enne ex operaio agricolo, da qualche anno in pensione, residente in contrada Mandrazze a Castelbuono ha fatto perdere le sue tracce da due giorni. Sembra che l'uomo soffra di qualche disturbo psichico ed era seguito dalla cooperativa Armonia.
"Da quando sono stato informato dai carabinieri - ha dichiarato il sindaco Antonio Tumminello a Repubblica Palermo - ho immediatamente allertato i vigili urbani e protezione civile che sono già a lavoro per effettuare le ricerche, lo avevo incontrato un paio di giorni fa di mattina presto mentre andavo al Comune, è una persona schiva".

Pubblicato in Castelbuono