Martedì, 28 Ottobre 2014 19:05

Energia dall’acquedotto comunale

Finanziato al Comune di Petralia Sottana un progetto per un importo di 320 mila euro che consentirà di sfruttare la pressione che si genera nel punto di collegamento tra il serbatoio comunale, inaugurato nel 1928, e la rete idrica che per caduta rifornisce, ininterrottamente per 365 giorni l’anno, tutto il centro abitato.

Pubblicato in Petralia Sottana

Nel 1908 nel paese madonita entrava in esercizio uno dei primi impianti idroelettrici dell’isola. Anche oggi il centro montano è apripista nello sfruttamento della fonte energetica rinnovabile per antonomasia: l’idroelettrico. Produrre elettricità utilizzando l’acqua in movimento con un ritorno economico a favore dei servizi per la collettività

Pubblicato in Petralia Sottana