Comprensorio

"La vertenza Blutec non è una vertenza di Termini Imerese, ma riguarda tutta l’area metropolitana ed oltre per l’impatto che lo stabilimento ed il suo indotto hanno sul tessuto economico-sociale del nostro territorio”.
Il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenuto a Genova per il Salone nautico internazionale, torna a parlare delle differenze territoriali tra Nord e Sud e lo fa parlando del Ponte Morandi.
In occasione dell’equinozio d’autunno, domenica 22 settembre 2019, II archeo-passeggiata “Menhir pizzo della Madonna – Tholos della Gurfa”.
20 sindaci insieme ad assessori e Consiglieri comunali di piccoli Comuni di tutte le province siciliane scrivono al neo Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano per sollecitare l'attuazione della legge "salva borghi" e l'adozione di provvedimenti per la viabilità e la stabilizzazione dei precari.
Diciannove realtà museali delle alte e basse Madonie raccolte in un unico circuito dal nome evocativo: “Musea”. Una rete capace di mettere insieme gran parte dell'inestimabile patrimonio artistico – culturale del comprensorio imerese e madonita.
Considerato che il requisito era quello di avere una popolazioni al di sopra di 30mila abitanti, non c’è nessun paese del Comprensorio Termini Imerese, Cefalù, Madonie, tra le tredici città siciliane che avranno a disposizione oltre cinque milioni di euro per costruire nuovi e moderni parcheggi.
Poste Italiane, per gestire l’aumento del flusso di clientela degli Uffici Postali della provincia di Palermo previsti durante il periodo estivo, ha deciso di potenziare il servizio a sportello delle sedi di Gratteri, Lascari, Montemaggiore Belsito, Pollina, Roccapalumba e Sclafani Bagni.
Negli anni Sessanta del Cinquecento la Sicilia fu funestata da ripetuti eventi siccitosi, con forti raffiche di vento, portatrici di ondate di caldo, legate allo scirocco, alcuni dei quali colpirono pesantemente anche il Termitano e le Madonie,
Visite guidate, musica, conversazioni, proiezioni, letture, mostre, presentazioni di libri, solidarietà. 50 iniziative estive per conoscere e valorizzare il territorio: sono “Le Notti di BCsicilia” targate 2019.
Anas, Gruppo FS Italiane, ha pubblicato venerdì scorso in Gazzetta Ufficiale il bando di gara per la manutenzione triennale del verde lungo le strade statali della Sicilia occidentale, per un investimento complessivo pari a 12 milioni e 300 mila euro.