Castelbuono, viaggio nella memoria dell’essenza musicale promosso da BCsicilia

0
394

Suggestione ed incanto si sono alternati sabato 2 dicembre, nell’antica atmosfera della chiesa di San Francesco a Castelbuono, all’ascolto delle note e delle vibrazioni emanate dall’organo più antico della Sicilia sotto il tocco delicato e sapiente di Fabiana Ciampi, organista e clavicembalista, interprete di grande rilievo nell’ambito della musica rinascimentale e barocca.
Si è concluso così il terzo appuntamento all’interno dell’iniziativa “Percorsi nella memoria dell’essenza musicale” promosso e realizzato da BCsicilia di Castelbuono.
Dopo i saluti del Presidente Giuseppe Rotondo, che ha presentato l’iniziativa, la magia delle antiche melodie si è diffusa creando un’atmosfera di intenso coinvolgimento e interiorizzazione.
Grande l’apprezzamento mostrato dal numeroso pubblico presente per i brani eseguiti con raffinatezza tecnica e con innegabile capacità interpretativa.
L’iniziativa, facente parte della rassegna organistica regionale “In tempore organi”, si è svolta sotto la direzione artistica del maestro Diego Cannizzaro che ha sapientemente intrattenuto il pubblico curando l’introduzione ai brani musicali.
Stella Albanese