Serra indoor con sistema idroponico: arrestato coltivatore di cannabis

Giovedì, 27 Maggio 2021 14:45 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana

Non si ferma l’attività antidroga dei Carabinieri: i militari hanno arrestato un 53enne per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché furto aggravato di energia elettrica.

L’uomo, un pensionato già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dai militari all’interno del seminterrato di una villetta nella sua disponibilità nel quartiere Villagrazia a Palermo, ben nascosta ad occhi indiscreti, dove aveva collocato una serra indoor di piante di cannabis.
Le piante, oltre 170 e dell’altezza media di 20/30 centimetri, erano irrigate all’interno del seminterrato con sistema idroponico, che permette il nutrimento del vegetale senza la piantumazione nel terreno.
La serra, attrezzata con lampade, impianto di condizionamento ed aerazione, era alimentata da energia elettrica ricevuta tramite allaccio abusivo alla rete pubblica, come riscontrato dai tecnici intervenuti sul posto.
Piante, lampade e condizionatori sono stati sottoposti a sequestro: le prime verranno campionate ed analizzate dal competente laboratorio del Comando Provinciale di Palermo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.