Prosegue l’Open Day delle vaccinazioni senza prenotazioni. Nel Comprensorio è possibile a Termini Imerese, Petralia Sottana e Cefalù

Lunedì, 03 Maggio 2021 01:27 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Prosegue ad oltranza l’Open Day delle vaccinazioni in tutti i punti di somministrazione dell’Asp di Palermo.

Il successo dell’iniziativa, con numeri record di adesione in città e provincia, ha indotto a dare continuità alla manifestazione che consente a tuti gli aventi diritto di potersi vaccinare, anche senza prenotazione.
Alle ore 17 di ieri sono state complessivamente 33.237 le vaccinazioni effettuate durante l’Open Day in città e provincia da tutte le Aziende interessate dall’iniziativa, di cui 14.527 dall’Asp insieme ai Medici di Medicina Generale e di Continuità Assistenziale.
Basterà presentarsi in uno dei punti di somministrazione negli orari indicati –  a seconda della categoria di appartenenza - muniti di tessera sanitaria e documento di identità per ricevere il siero. Per velocizzare l’attività propedeutica alla vaccinazione, l’Azienda sanitaria invita gli utenti a scaricare la documentazione nell'apposita sezione del sito internet dell'Asp all'indirizzo http://www.asppalermo.org/copertina.asp (compilando i fogli con tutti i dati richiesti). Il personale medico procederà poi all’anamnesi del soggetto, quindi avverrà la vaccinazione. Dopo il tempo di osservazione, l’utente potrà andare via.
Se il cittadino dovesse avere difficoltà motorie, ma trasportabile in auto, il personale medico ed infermieristico del punto di somministrazione raggiungerà direttamente in auto la persona da vaccinare. Il cittadino rimarrà seduto in macchina dove riceverà la dose (in modalità drive in, ndr), poi, insieme al personale della struttura, attenderà il tempo necessario richiesto dopo l’inoculazione.
L’Open day è riservato a tutti gli utenti che rientrano nel target nazionale per le vaccinazioni, e cioè: Over 80 (compresa tutta la classe di nascita 1941 con vaccino Pfizer o Moderna); Over 60 fino a 79 anni (da vaccinare con Astra Zeneca se non sono utenti fragili). Soggetti fragili o vulnerabili (con Pfizer o Moderna; devono presentarsi muniti, oltre che della tessera sanitaria e del documento di identità, anche del tesserino di esenzione ticket per patologia con codice che rientra nella categoria individuata a livello nazionale). Nel Comprensorio sono tre le strutture per le vaccinazioni: l’Ospedale Madonna dell’Alto in Contrada S. Elia a Petralia Sottana dalle ore 15 alle 19, all’Ospedale Cimino in Via Salvatore Cimino, 2 a Termini Imerese con orario dalle 15 alle 19 e il Distretto di Cefalù in Via San Pasquale a Cefalù dalle 14.30 alle 20.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.