Sventato furto di agrumi. Recuperata mezza tonnellata di limoni. A. G. di Termini Imerese convalida arresto di due palermitani

Venerdì, 08 Gennaio 2021 21:47 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
I militari nel transitare in una contrada hanno sorpreso due persone all’interno di un agrumeto intenti ad asportare circa mezza tonnellata di limoni, parte dei quali erano già stati caricati su un’autovettura in loro possesso.
I Carabinieri della Stazione di Ficarazzi nel corso di un servizio notturno di controllo del territorio, volto anche alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno così arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso B.F., 29enne e M.A., 39enne, entrambi palermitani e noti alle forze dell’ordine.
Gli uomini sono stati tratti in arresto e tradotti, su disposizione della Procura, nelle camere di sicurezza della caserma in attesa dell’udienza di convalida. Contestualmente sono stati identificati i proprietari dei due agrumeti ai quali è stata restituita la refurtiva.
L’autorità giudiziaria di Termini Imerese con rito direttissimo ha convalidato l’arresto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.