Termini Imerese, Sicilia chiama Europa: lingua, nuove tecnologie, comunicazione interculturale e integrazione sociale dei migranti nei CPIA

Giovedì, 20 Febbraio 2020 02:41 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’ambito del Programma Erasmus+ Key Action - KA1 si terrà venerdì 21 febbraio alle ore 9,00 presso l’aula magna del liceo classico Ugdulena di Termini Imerese.

La conferenza per il follow up e la disseminazione del programma Erasmus prenderanno avvio con i saluti e l’introduzione ai lavori da parte della dirigente scolastica Patrizia Graziano dell’I.S.S. G. Ugdulena e del CPIA Palermo.
“Costruire società interculturali in Europa” sarà il tema oggetto di dibattito nel primo intervento. I docenti coinvolti e che hanno partecipato alla mobilità saranno Giovanna Betto, Daniela Calabrò, Marianna Leta, Santo Librizzi, Eleonora Passamonte ed Antonino Rigoglioso. Seguirà il coffee break a cura dell’Istituto Alberghiero delle I.S.S. G. Ugdulena e il dibattito tra i presenti in aula.
La comunicazione interculturale, focus di tutto l’evento, è foriera dei feedback positivi delle mobilità effettuate. “Comunicare l’altro: stereotipi e razzismo dai mass media ai social”, secondo tema dell’evento, è sviluppato ed affrontato in sede di conferenza dalla dottoressa Federica Mazzara, Senior Lecturer in Intercultural Communication, University di Westminster.
Interverranno al dibattito anche le classi quarte del Liceo Classico I.I.S.S. G. Ugdlena.
La docente Valentina Ronaldo del CPIA Palermo 2 e referente del progetto Erasmus+, si occuperà della conclusione dei lavori.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.