Vendeva marijuana proveniente dalla sua “coltivazione” personale. Arrestato dai Carabinieri

Giovedì, 22 Agosto 2019 02:17 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’uomo al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e ieri mattina l’Autorità Giudiziaria, che ne ha convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo, durante un posto di controllo finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nel quartiere Brancaccio, hanno tratto in arresto Francesco Tarantino, palermitano classe 1967, per il reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, alla guida di una Opel Corsa, in via Conte Federico, al momento del controllo si è mostrato subito impaziente e nervoso, ciò ha indotto i militari ad effettuare una perquisizione.
Nel cofano del veicolo venivano recuperati, dentro un sacchetto per la spesa, 50 infiorescenze di marijuana. Il Tarantino non è riuscito a spiegare la provenienza di quanto rinvenuto, i militari dell’Arma, quindi, a seguito di ulteriori accertamenti, hanno scoperto che l’uomo era proprietario di un terreno a Ciaculli e recatisi con lui sul posto, hanno scoperto una piccola piantagione di canapa indiana.
Sono state rinvenute 18 piante in piena fioritura e grammi 530 di marijuana posti ad essiccare. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.