Collesano, Miss e Mister Moda Acanthus: premiati i finalisti

Lunedì, 05 Agosto 2019 03:15 Scritto da  Pubblicato in Collesano
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è svolta a Collesano la 5° edizione di “Miss Moda Acanthus”, il tradizionale appuntamento organizzato dall’Associazione Acanthus in collaborazione con la Fashion Models Group di Luca Rasa e Alessia Fortino.

Quest’anno un’importante novità: il concorso dedicato anche ai ragazzi, che ha portato in passerella 8 bei volti provenienti da Collesano e dalle comunità vicine.
Ad aggiudicarsi l’ambito titolo di Miss Acanthus è stata Miriam Ficarra (da Collesano), mentre il premio Mister Acanthus è andato a Giovan Battista Franzò (da Isnello).
Nel corso della serata, presentata da Carlo Ippolito e impreziosita dalle ceramiche di Joe Manganello e dall’azienda Ceramiche Iachetta (che ha curato l’intera scenografia del palco), l’esposizione degli abiti dell’artista Francesco Anastasi, che ha voluto omaggiare, con le sue composizioni, la sicilianità.
Grande emozione, come sempre, per la sfilata dei bimbi, quest’anno premiati anche loro per la loro simpatia e spontaneità.
Numerosissimo il pubblico presente in Piazza Quattro Cannoli per questo concorso che, ogni anno, unisce il sogno ambizioso di giovani ragazze e l’emozione di una serata da grande evento.
Nel dettaglio, tutti i vincitori dell’edizione 2019:
Mister Moda Acanthus – Giovan Battista Franzò
Mister Barber Style – Biagio Testaiuti
Mister Yvonne Moda – Salvatore Cilluffo
Miss Moda Acanthus – Miriam Ficarra
Miss Eleganza Acanthus – Valery Pusateri
Miss Sorriso Acanthus – Martina Bartolone
Miss Profumeria Rosa – Linda Gugliuzza
Miss Diva Coiffeur – Valery Pusateri
Miss Hair Fashion – Miriam Ficarra
Miss Essenza di Luna – Martina Bartolone
Inoltre accedono direttamente alla finale di Miss Volto Italy: 1) Miriam Ficarra, 2) Linda Gugliuzza 3) Mariachiara Abbinantefina, 4) Martina Bartolone 5) Valery Pusateri.
Per la finale Mister Volto Italy: 1) Salvo Cilluffo, 2) Lorenzo Lo Forti, 3) Salvatore Alex La Bua, 4) Giovan Battista Franzò.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.