“Servi disobbedienti”. Si presenta a Cerda il libro dedicato a Leonardo Sciascia e Michele Pantaleone

Giovedì, 09 Agosto 2018 01:20 Scritto da  Pubblicato in Cerda
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gino Pantaleone presenterà, venerdì 10 agosto, alle ore 18, presso la sede dell'associazione Cerda Accanto, via Roma, 111, il suo libro "Servi disobbedienti. Leonardo Sciascia e Michele Pantaleone: vite parallele" edito da Dario Flaccovio, nell'ambito degli eventi dell'estate cerdese.

Interverrà alla presentazione il sindaco di Cerda, Salvatore Geraci.
Il valore culturale, politico e letterario di Leonardo Sciascia e Michele Pantaleone, servi disobbedienti, è volto a mettere in luce la loro portata storica per averci spiegato, con rigore e metodo, cos’era la mafia o, forse meglio, che esisteva la mafia, e aver avuto il coraggio di farlo in un tempo in cui cardinali, politici e magistrati ne negavano perfino l’esistenza. Questo lavoro mira a non perderne la memoria. L’analisi peculiare e raffinata di Sciascia, quella cruda e senza peli sulla lingua di Pantaleone hanno fatto di questi due scrittori due icone scomode, mettendoli da un lato sotto gli occhi dei riflettori, dall’altro tra le sbarre della gogna sino a portarli all’isolamento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.