Di Matteo alla Direzione nazionale antimafia

0
112

E’ ormai deciso.

Il pm di Palermo Nino Di Matteo presto volerà a Roma per ricoprire uno dei cinque posti di sostituto messi a concorso alla Direzione nazionale antimafia. Così, dopo 18 anni, presto Di Matteo si trasferirà nella capitale, per lavorare accanto a Franco Roberti, perché all’unanimità il plenum del Csm gli ha dato il nuovo incarico. Di Matteo però continuerà a fare per un po’ la spola con Palermo, per gestire l’accusa nel processo sulla trattativa Stato-mafia.