Appalti truccati e Camorra. In corso arresti di politici ed imprenditori

Mercoledì, 15 Marzo 2017 12:08 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
La guardia di finanza sta notificando 69 ordinanze di custodia cautelare ad altrettanti politici ed imprenditori di una decina di comuni tra Napoli e Caserta.
Tutti accusati di corruzione, turbativa d'asta e concorso esterno in associazione mafiosa. L'inchiesta è condotta dalla Dda napoletana, coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli. Tra i coinvolti l'ex assessore e ora consigliere regionale, Pasquale Sommese, ex demitiano di ferro, che al momento della notifica del provvedimento è stato colto da malore, e l'ex sindaco di Pompei, Claudio D'alessio. Al centro dell'indagine un vasto giro di corruzione organizzato da Guglielmo La Regina, il professionista già coinvolto lo scorso anno nello scandalo sulla ricostruzione di palazzo Teti Maffuccini e legale rappresentante della società Archicons, insieme con Alessandro Zagaria ritenuto referente del clan dei casalesi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.