Ha danneggiato dei beni all’interno del carcere di Termini. Un uomo patteggia la pena

0
172

E’ stato accusato di avere danneggiato nel 2010 alcuni beni nel carcere di Termini Imerese.

Così un uomo, tale Rosario Pirozzi, 43 anni, di Napoli, ma all’epoca dei fatti rinchiuso all’interno della casa circondariale “Cavallacci” di Termini, per scontare una precedente pena, è finito sotto processo. In pratica Pirozzi, insieme ad altri detenuti giudicati separatamente, per protesta ha danneggiato l’arredamento della cella dove era rinchiuso (un tavolo e due sgabelli), appartenenti allo Stato. Da qui la denuncia ed il successivo processo davanti al tribunale di Termini, dove l’uomo ha preferito patteggiare la pena di quattro mesi e venti giorni di reclusione.