I Carabinieri ritrovano in un immobile sottoposto a sequestro sette biciclette da passeggio del servizio “bike sharing”

Giovedì, 21 Luglio 2016 18:32 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri ritrovano sette biciclette da passeggio del servizio “bike sharing” rubate alcuni giorni fa in un immobile sottoposto a sequestro.

I militari sono intervenuti in via Quattro Coronate a Palermo presso un piccolo immobile sottoposto a sequestro costituito da una piccola abitazione con chiostrina dove hanno rinvenuto sette biciclette da passeggio del tipo definito “muscolare” del servizio “bike sharing” rubate dai ciclo posteggi che insistono nella città. I Carabinieri vista la immediata vicinanza con l’edificio in menzione si sono accorti che ignoti avevano rotto i sigilli per accedere all’immobile credendo di avere trovato un luogo sicuro dove nascondere le biciclette, in attesa di poterle, poi, riprendere con tutta calma e magari piazzarle nei mercatini rionali. La refurtiva è stata restituita all’“Amat S.P.A” che coordina il servizio di “bike sharing” del comune di Palermo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.