Definitive le condanne per estorsione allo chef Giunta

Venerdì, 29 Gennaio 2016 15:07 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Passata in giudicato la condanna di Giovanni Rao e Maurizio Lucchese, i due estorsori dello chef Natale Giunta. 

 

La Cassazione ha infatti dichiarato inammissibili i ricorsi presentati dai due rendendo definitiva la condanna rispettivamente a sette anni e otto mesi di reclusione e sei anni e otto mesi decisi per Rao e Lucchese accusati di tentata estorsione, minacce e danneggiamenti.
La richiesta di "messa a posto" risale al 2012, quando lo chef termitano gestiva la società di catering Ng Service.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.