Nuove installazione artistiche al Museo Civico o scarsa mautenzione? Fichi d'India sul tetto dell’edificio storico

Sabato, 23 Gennaio 2016 10:03 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Alcune “pale” di fico d'India spuntano rigogliose dal tetto del museo civico di Termini Imerese. Forse un’istallazione di un artista moderno?

O un nuovo tipo di parafulmine o l'idea di un giardinetto autarchico impiantato da custodi ed impiegati in anni di crisi galoppante? Semplicemente delle piante spinose, cresciute orgogliosamente, sui tetti dell'edificio storico, scrigno e custode della memoria cittadina. Nessuno finora se ne è accorto, se non fosse stato per l'obiettivo intrigante e birichino di un fotografo dilettante che, sbirciando dai tetti e balconi circostanti, si è accorto della pianta, lì dove non dovrebbe stare. E adesso? Potremmo fare finta di nulla, lasciare al loro posto le "pale" e sperare che sboccino rossi succosi frutti, magari da vendere ai (pochi) visitatori del museo e così aumentare lo scarno badget della vendita dei biglietti; oppure estirparle con rabbia, rimproverando loro di non rispettare le regole della civile convivenza tra uomini e natura, dando per giunta un assist a curiosi giornalisti che non perdono occasione per denigrare l'efficiente macchina burocratica comunale. Vedremo.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.