Burrafato presenta la nuova giunta di Termini Imerese. Nuovi i 3/4 degli assessori

Giovedì, 30 Ottobre 2014 13:51 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(2 Voti)

Nasce oggi la nuova amministrazione Burrafato nominata dopo cinque mesi dalle elezioni che hanno dato al sindaco uscente l'incarico per un secondo mandato alla guida del cittadina imerese.

In questi giorni era partito il toto nomi su chi sarebbe andato a formare la squadra di governo della città in un clima sociale e politico acceso.

Sembra siano stati non pochi i problemi nella maggioranza con il rischio di qualche fuoriuscita. Subito dopo le dimissioni il Pd aveva chiesto al sindaco di informare i gruppi consiliari di maggioranza su quanto stava accadendo alla giunta.

Il primo cittadino aveva nominato la giunta dopo i primi problemi dovuti all'indagine sulla presunta compravendita di voti alle ultime elezioni. Due degli assessori (i riconfermati della precedente giunta Fasone e Cascino) però qualche settimana fa hanno rimesso nelle mani del sindaco le proprie dimissioni. Negli stessi giorni dimissionato anche il segretario generale del comune.

Oggi rinnovati i ¾ della vecchia giunta. Oltre ai dimissionari Vincenzo Fasone e Nicola Cascino, sostituito anche l'assessore Mario Incudine (così come avevamo previsto più di un mese fa). Rimane al suo posto Donatella Battaglia, assessore alle Politiche culturali, Istruzione, partecipazione civica. I nuovi assessori sono Paolo Cecchetti, con delega al Turismo, spettacolo, patrimonio, era stato consigliere comunale nella passata consiliatura e rieletto nell’ultima tornata elettorale; Vincenzo Ingrassia, nuovo assessore al Bilancio e finanze, esperto finanziario, revisore dei conti presso diversi comuni, è stato responsabile dei servizi finanziari fino al 2010 presso il comune di Sant’Agata di Militello; Lelio Minasola, assessore alla Vivibilità, ville e giardini, da 29 anni lavora presso Poste Italiane, consigliere comunale nella passata legislatura.

1 commento

  • Link al commento Mario Venerdì, 31 Ottobre 2014 11:49 inviato da Mario

    Pessima abitudine presentare ai ballottaggi una squadra e cambiarla dopo pochi mesi. Pessimo modo di gestire l'amministrazione cambiare continuamente assessori.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.