Martedì a Pianello la 1° edizione de “A Carnilivarata”

Lunedì, 03 Marzo 2014 08:40 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tutto è pronto a Petralia Soprana per la prima edizione de “A Carnilivarata” che si terrà martedì nella frazione Pianello. L’idea del Circolo Culturale Pianellese di creare un evento carnascelesco a Petralia Soprana è diventata realtà così come i carri allegorici che sono stati realizzati da varie associazioni presenti nel territorio comunale. Con il coordinamento del consigliere comunale Massimo Pinzino, che è stato uno dei fautori dell’iniziativa, i vari gruppi, che spontaneamente si sono formati, hanno lavorato alacremente per costruire le loro opere che sfileranno domani (domenica), tempo permettendo, a Castellana Sicula e successivamente a Pianello.

Lo spirito di collaborazione tra le due amministrazioni comunali è valso anche per il carnevale che unirà le due comunità. Entrambi gli appuntamenti vedranno sfilare tutti i carri e i gruppi in maschera dei due paesi. L’appuntamento di Petralia Soprana prenderà il via alle 16.30 a Pianello e si snoderà lungo il vialone che attraversa le case della borgata fino allo slargo davanti la delegazione comunale dove si concluderà la sfilata. L’organizzazione dell’evento è del Circolo Culturale Pianellese guidato da Gandolfo Macaluso. Sarà premiato il carro più bello, la satira, la maschera e il gruppo più numeroso. Tra gli aderenti all’iniziativa, sposata dall’Amministrazione Comunale, la Pro Loco, l’Associazione “Raffo Sport Club” e “SottoSale” di Raffo, l’Istituto Comprensivo di Petralia Soprana, l’ACR della Parrocchia SS. Trinità, la scuola materna “Ettore Pottino” delle suore di Petralia Soprana e le scuole di ballo “Magic Dance” e “Bailamos”. “Per quanto mi riguarda – ha detto l’assessore alla cultura Rosario Lodico – posso già dire fin da adesso che l’idea di organizzare un appuntamento carnevalesco è stato un successo. L’entusiasmo e il coinvolgimento volontario di tanti ragazzi che l’iniziativa ha determinato è quello che auspicavamo e quindi possiamo essere soddisfatti. Speriamo che il maltempo non guasti la festa.”

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.