Il Comune partecipa alla Giornata nazionale degli alberi

0
133

Il Comune di Termini Imerese parteciperà alla “Giornata nazionale degli Alberi” (istituita con la legge n. 10 del 14 gennaio 2013) domani 21 novembre alle ore 10,00 piantando un albero nello spazio verde dell’ospedale cittadino S. Cimino. L’obiettivo della legge è quello di valorizzare l’ambiente e il patrimonio boschivo e arboreo. E’ nata a seguito del protocollo di Kyoto, ratificato con legge n. 120 del 1 giugno 2002 che ha previsto: politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni della cultura italiana cui appartiene l’albero, la vivibilità degli insediamenti urbani.

La giornata viene organizzata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio di concerto con il Ministero dell’Istruzione e dell’università e il Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari. Le istituzioni scolastiche in collaborazione con i Comuni, le Regioni e il Corpo forestale individuano le aree pubbliche dove piantare le piantine di specie autoctona, preferibilmente di provenienza locale. L’area che è stata individuata nel territorio cittadino è quella adiacente l’ospedale S. Cimino. L’albero sarà piantato simbolicamente dal sindaco Totò Burrafato d’intesa con il Direttore del Distretto sanitario, dott Gaetano Buccheri, con il dott. Giuseppe Canzone, Direttore dell’unità operativa di ginecologia e ostetricia e con il dott. Michele Cipolla, direttore dell’unità operativa di pediatria. Con questa iniziativa si intende rispettare l’obbligo di piantare un albero per ogni bambino che nascerà a Termini Imerese. All’evento parteciperanno le scuole e le autorità cittadine.