Termini Imerese non dimentica, ricorda il 10° anniversario della strage di Nassiriya

0
141

Oggi,12 novembre 2013, ricorre il 10° anniversario della strage di Nassiriya.
Il Comune di Termini Imerese non dimentica. E per fare memoria l’Amministrazione comunale, con la preziosa collaborazione di altre Istituzioni e delle Associazioni locali, celebrerà tale ricorrenza in ricordo dei caduti di tutte le missioni umanitarie e di pace.

La cerimonia – rispetto agli anni precedenti – sarà caratterizzata dalla sobrietà. Infatti, alle ore 17,30 è prevista la deposizione da parte del sindaco di un omaggio floreale alla stele di ricordo collocata all’ingresso del quartiere Beato Agostino Novello che ricorda i caduti delle missioni umanitarie e di pace nel mondo.
A seguire presso la Parrocchia SS. Salvatore sarà celebrata da Don Raimondo Abbandoni la SS. Messa in suffragio dei caduti di tutte le missioni umanitarie e di pace.
Saranno presenti le autorità civili, militari e religiose cittadine, il Gonfalone della Città, le associazioni Combattentistiche e d’Arma, le scolaresche con le bandiere degli istituti scolastici, associazioni e circoli. 
Alla commemorazione dovrebbe partecipare la Sig.ra Flavia Mulè, mamma del Cap. Maggiore sc. Francesco Paolo Messineo, caduto in Afghanistan il 20 febbraio 2012.