Tre scosse di terremoto di lieve entità nel territorio

0
10

Diverse scosse di terremoto in provincia di Palermo. L’ultimo evento si e’ prodotto alle 10.40 con magnitudo 2.8 ed epicentro tra i Comuni di Castelbuono, Pollina e San Mauro Castelverde. Il sisma e’ stato rilevato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico a un profondità di 22 chilometri, ed e’ stato avvertito nella zona dove comunque non si registrano danni.

Un altro terremoto di magnitudo 2,6 era stato registrato in mattinata nel Palermitano alla profondità di 7,2 chilometri tra Ciminna e Roccapalumba. Due eventi si erano prodotti a distanza di 47 minuti, pure nel distretto sismico della Costa siciliana settentrionale, tra Caronia e San Fratello, dove sono stati avvertiti dalla popolazione. Non si registrano al momento danni. La prima delle due scosse e’ avvenuta alle 7.50 e ha avuto magnitudo 3.5 a una profondità di 6,4 chilometri. La seconda, con epicentro a un paio di chilometri di distanza, si è verificata alle 8.37 e ha avuto magnitudo 3.4 alla profondità di 5,5 chilometri