Venerdì, 24 Ottobre 2014 12:01

Due coppie di rifugiati ospitati a Gangi

Sono arrivati nei giorni scorsi a Gangi e subito sono accolti dalla comunità gangitana con affetto e amore due coppie di rifugiati in attesa di asilo politico provenienti dal Ghana e dalla Nigeria. Un’iniziativa umanitaria voluta dall’amministrazione comunale che ha aderito al progetto Sprar, sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.

Pubblicato in Gangi

Intervista a Maristella Mogavero e Giovanni Dispensa operatori della cooperativa Scarabeo che gestisce i due C.a.r.a. di Piano Torre e Baita del Faggio e ospita circa cento persone. Sono tenuti impegnati con lezioni di italiano, attività sportive e di socializzazione. Sono liberi di muoversi e uscire dal centro, ma se non ritornano entro 24 ore non sono più a carico dell’ente che deve segnalare il loro allontanamento

Pubblicato in Comprensorio

Il nostro comprensorio ospita alcuni dei disperati che hanno attraversato il mare che separa la Sicilia dal continente africano in cerca di pace e di una vita migliore. Scappano dalla guerra e dalla disperazione. Spesso sono vittime di pregiudizi e della scarsa o addirittura errata informazione. Provengono dal Mali, Sudan, Senegal, Gana, Libia, Marocco, Gambia, Eritrea, Siria. Sono accolti nei C.a.r.a., Centri di Accoglienza per Richiedenti Asilo e sono gestiti da alcune cooperative. In questo momento sono circa 400 e sono presenti a Petralia, Isnello, Geraci Siculo, Castellana Sicula, Termini Imerese. Uno spirito di solidarietà che rende grandi le nostre comunità

Pubblicato in Comprensorio