Venerdì, 07 Aprile 2017 07:00

Sgarbi presidente della Regione Siciliana

Ha fatto l'annuncio in tivù, sua "seconda casa".
Pubblicato in Sicilia
L'ok è ormai arrivato dai ministri dell’economia e della salute. E così la nuova Rete ospedaliera siciliana sarà presto operativa.
Pubblicato in Sicilia
Non ti pago. Così si intitola una commedia di Eduardo De Filippo. E così avrebbero dichiarato i "nostri eroi".
Pubblicato in Sicilia

Dopo l’emergenza dei terremoti che hanno colpito l’Italia centrale, Regioni ed enti locali hanno ora spazio per investire, in aggiunta ai fondi statali del progetto “Casa Italia”, 4,5 miliardi di euro totali, da quest’anno fino al 2019, in interventi di messa in sicurezza antisismica di scuole ed edifici pubblici, di sicurezza idrogeologica dei territori a rischio di crolli o alluvioni e di bonifica di siti inquinati.

Pubblicato in Sicilia
Ha rotto gli indugi e deciso di ripresentarsi, nonostante tutto.
Pubblicato in Sicilia

Vietato buttare l'immondizia per 47 comuni del palermitano. Con una nota la Regione inibisce il conferimento dei rifiuti presso le discariche da oggi fino al 6 gennaio ad alcuni comuni del palermitano.Tra i comuni interessati dall'inibizione anche alcuni comuni del nostro comprensorio tra cui Caccamo, Cefalù, Termini Imerese e Trabia.

Pubblicato in Comprensorio

Si è tenuto ieri pomeriggio l’incontro all'assessorato regionale alle Attività Produttive tra i rappresentanti sindacali e l'assessore Linda Vancheri per discutere della vertenza Fiat di Termini Imerese. Alcuni operai, una decina, che avevano occupato lo stabilimento hanno smobilitato la protesta proprio dopo la convocazione dell'assessore regionale di ieri.

Pubblicato in Termini Imerese

Continua il dibattito politico tra Ncd e Pd a Campofelice di Roccella. Il Nuovo Centro Destra con un nuovo volantino (in allegato) a firma dei tre Presidenti di Circolo Giuseppe Giardina, Roberto Re e Giuseppe Di Maggio denuncia l'assenza di una rappresentanza del comune di Campofelice di Roccella all'incontro in regione di giorno 24 con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Graziano Del Rio sul problema della gestione dell'acqua e del fallimento Aps.

Pubblicato in Campofelice
I lavoratori dell’Acqua Geraci sono preoccupati per il proprio futuro. Per loro si profila, dopo più di vent’'anni di attività, la disoccupazione nonostante l’'Azienda non sia in crisi. "Questa volta la perdita del lavoro dipende dalla Regione Siciliana e dalla burocrazia regionale che vuole applicare due pesi e due misure riguardo la concessione dell’'Acqua Geraci in scadenza la prossima metà del mese di novembre.
Pubblicato in Geraci Siculo

L'Acqua Geraci chiede alla Procura di Palermo di accertare eventuali reati dei funzionari regionali che non concludono i procedimenti di proroga trentennale e potenziamento della propria concessione dopo avere acquisito tutti i pareri favorevoli grazie ad attività istruttorie iniziate nel 1992.

Pubblicato in Geraci Siculo
Pagina 1 di 2