Mentre le serate dei primi giorni del mese di giugno venivano infuocate dai comizi elettorali per le amministrative, le giornate, invece, venivano allietate dalle recite di fine anno che ogni classe delle scuole materne e primarie realizzavano mettendo in scena le più svariate tematiche.

Pubblicato in Campofelice

Sulla linea di emergenza “113”, era stata segnalata la presenza di due persone intente ad asportare materiale ferroso.

Pubblicato in Area metropolitana

Non è più ignota l’identità di uno dei due aggressori del Consigliere del Comune di Bagheria che, pochi giorni addietro, è stato picchiato in via Perez, nella zona di Mongerbino.

Pubblicato in Area metropolitana

Durante un servizio di pattugliamento lungo linea, personale Polfer ha notato due ragazzini aggirarsi con fare sospetto sulla strada ferrata nei pressi di una stazione ferroviaria.

Pubblicato in Area metropolitana

La Polizia di Stato, ieri sera, ha tratto in arresto due incensurati, di Palazzo Adriano e Palermo, rispettivamente di 40 anni e 33 anni, responsabili del reato di furto aggravato. L’arresto è stato compiuto dalla Polizia Stradale di Buonfornello.

Pubblicato in Termini Imerese

Nella giornata ieri i Carabinieri di Termini Imerese hanno arrestato una persona per furto di rame. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari transitavano nell’area dell’agglomerato industriale nelle adiacenze del cantiere della Cefalù 20 che per conto del “Gruppo Ferrovie dello Stato – Rfi” sta provvedendo allo smontaggio e stoccaggio dei binari in disuso, lungo la vecchia tratta ferroviaria termitana.

Pubblicato in Termini Imerese

Ieri, a tarda sera, la Polizia di Stato ha sventato, nella zona di Altavilla Milicia, un maxi furto di rame che avrebbe arrecato grave nocumento alla circolazione ferroviaria, a Palermo e provincia. Ad entrare provvidenzialmente in azione i poliziotti del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Sicilia che hanno bloccato e tratto in arresto cinque malviventi.

Pubblicato in Area metropolitana

Ieri mattina i Carabinieri di Pioppo hanno arrestato Antonino Lo Coco, 43enne monrealese, volto già noto alle Forze di Polizia.
I militari dell’Arma lo hanno sorpreso mentre, letteralmente, sradicava i cavi di rame dell’illuminazione pubblica in una zona rurale e defilata.

Pubblicato in Area metropolitana

I Carabinieri di Cefalù hanno sorpreso un 40enne mentre bruciava 30 kg di cavi in rame industriale in un’area non autorizzata destinata allo sversamento di materiale di risulta in C.da “Garbi Di Cenere”, tra Cefalù e Collesano.

Pubblicato in Cefalù

Ieri pomeriggio intorno alle 18.30, una pattuglia dei Carabinieri di Villabate, impegnata in un servizio perlustrativo nell’area industriale, ha notato un Ape 50 parcheggiata di traverso. Visto che la zona è stata bersaglio di numerosi furti di cavi elettrici i militari insospettiti hanno fermato l’auto in una zona defilata per verificare se vi fossero reati in corso.

Pubblicato in Area metropolitana
Pagina 1 di 3