Si scioglie Ncd e nasce Alternativa popolare.
Pubblicato in Italia

“Basta con questo stillicidio. Gli ex operai Fiat di Termini Imerese e quelli del suo indotto e delle aziende dei servizi sono esasperati”.

Pubblicato in Termini Imerese

Dopo i vari documenti cartacei affissi per le vie cittadine e le riflessioni riportate sui social network, il dibattito politico di Campofelice di Roccella adesso passa ai video messaggi.

Pubblicato in Campofelice

Continua il dibattito politico tra Ncd e Pd a Campofelice di Roccella. Il Nuovo Centro Destra con un nuovo volantino (in allegato) a firma dei tre Presidenti di Circolo Giuseppe Giardina, Roberto Re e Giuseppe Di Maggio denuncia l'assenza di una rappresentanza del comune di Campofelice di Roccella all'incontro in regione di giorno 24 con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Graziano Del Rio sul problema della gestione dell'acqua e del fallimento Aps.

Pubblicato in Campofelice

Giuseppe Di Maggio, presidente di uno dei circoli NCD di Campofelice di Roccella e firmatario di alcuni documenti contro il sindaco e la sua amministrazione affida la risposta al documento del segretario di Sel che lo chiamava in causa in prima persona al suo profilo facebook.

Pubblicato in Campofelice

Detto fatto. Ecco che NCD risponde immediatamente con il terzo manifesto in questo momento in giro per le vie di Campofelice agli attacchi portati avanti da Pd e Sel. In un nuovo manifesto a firma Peppuccio Di Maggio, Roberto Re e Giuseppe Giardina il gruppo degli alfaniani contrattacca senza scendere nella polemica ma dichiarandosi insoddisfatti delle risposte date dal Pd Campofelice.

Pubblicato in Campofelice

Era da molto tempo, da quando Pedalino attaccava settimanalmente l'allora sindaco di Campofelice di Roccella Francesco Vasta, che non proliferavano così tanti manifesti e contromanifesti politici nella cittadina alle porte della Madonie ma nelle ultime settimane pare che sia tornata la voglia di far conoscere nelle piazze (reali e virtuali) il punto di vista politico delle varie fazioni e gruppi politici.

Pubblicato in Campofelice

I presidenti dei circoli di Campofelice di Roccella scrivono al primo vittadino e vanno all'attacco contro l'amministrazione comunale che definiscono "incapace e incompetente".
Secondo i tre presidenti Peppuccio Di Maggio, Roberto Re e Giuseppe Giardina l'attuale amministrazione starebbe "mettendo in ginocchio tutte le attività produttive e i cittadini di Campofelice.

Pubblicato in Campofelice